News and Blog

Banca d’Italia – Eurosistema ha pubblicato ieri pomeriggio il provvedimento con cui la UIF ha emanato i nuovi indicatori di anomalia.

banca d'italia - uif
Banca d'Italia - UIF - MEFNews

Banca d’Italia – Eurosistema ha pubblicato ieri pomeriggio il provvedimento con cui la UIF ha emanato i nuovi indicatori di anomalia.

A cura di Sergio Silvestri

Li analizzeremo in dettaglio il prossimo 22 maggio, nell’ambito del modulo specifico sugli indicatori di anomalia e gli schemi e modelli di comportamenti anomali, previsto dal programma del Master Anti-Money Laundering & CFT della Scuola Italiana Antiriciclaggio & Compliance.
Come sappiamo gli indicatori di anomalia, previsti dal d.lgs. 231/2007, sono importanti strumenti di ausilio per la rilevazione delle operazioni sospette e rivestono un ruolo fondamentale per l’orientamento dei soggetti obbligati nella valutazione delle operazioni.
Gli indicatori di anomalia sono 34, ciascuno dei quali articolato in sub-indici, che costituiscono esemplificazioni dell’indicatore di riferimento. Gli indicatori da 1 a 8 (sezione A) evidenziano profili che attengono al comportamento o alle caratteristiche qualificanti del soggetto al quale è riferita l’operatività; gli indicatori da 9 a 32 (sezione B) riguardano le caratteristiche e la configurazione dell’operatività, anche in relazione a specifici settori di attività; gli indicatori 33 e 34 (sezione C) attengono a operatività che potrebbero essere connesse al finanziamento del terrorismo e a programmi di proliferazione di armi di distruzione di massa.
Tra gli elementi di novità gli indicatori che riguardano il coinvolgimento diretto o indiretto di PEP e di enti di natura pubblica o con finalità pubbliche. In evidenza anche gli elementi di anomalia connessi con l’utilizzo di crypto-assets, con la cessione o l’acquisto di crediti o con la cessione di asset nell’ambito di procedure concorsuali o a garanzia di crediti nonché ad anomalie nel ricorso ai conti correnti di corrispondenza e rapporti assimilabili.
Il Provvedimento, consultabile sul sito web della UIF, sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana ed entrerà in vigore il 1° gennaio 2024; a partire dalla medesima data, non troveranno più applicazione gli indicatori di anomalia e gli schemi di comportamenti anomali richiamati nell’articolo 7 del Provvedimento stesso.

Newsletter

Antiriciclaggio
& Compliance
Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
  • Image
  • SKU
  • Rating
  • Price
  • Stock
  • Availability
  • Add to cart
  • Description
  • Content
  • Weight
  • Dimensions
  • Additional information
  • Attributes
  • Custom attributes
  • Custom fields
Click outside to hide the comparison bar
Compare